Monorotaia

10 October 2011

Meravigliosa uscita con Philippe ed Isabelle in apuane. Abbiamo percorso la “Lizza della Monorotaia”. Un’incredibile opera per la lizzatura meccanizzata del marmo che veniva “calato” a valle tramite una slitta in ferro guidata da un binario. Incredibile lo scenario e le pendenze. Meravigliosa la scritta sul binario “Acciaierie Sesto San Giovanni” 1921. La lizza si imbocca da una strada sulla destra subito dopo l’abitato di Gronda (un paesino sulla strada per Resceto). Da qui seguendo i segni rossi è impossibile sbagliare. Pur se in cemento quest via si presenta come una delle più belle delle alpi Apuane. Nella foto che segue la via di lizza è visibile al centro.

La slitta che serviva per calare il marmo.

La parte bassa della lizza è un po’ dissestata. Si noti il binario.

Philippe e Isabelle godono del bel sole.

Incredibile la vista verso la Tambura e monte Cavallo. Nella foto è visibile la casa e la traccia della lizza delle cave Cruze. Un’opera incredibile completamente in pietra.

La Focola del Vento con la casa dei cavatori, nella parte retrostante si intravedono dei terrazzamenti.

D qui si raggiunge facilmente anche cava Bagnoli, con il suo carico pronto alla discesa, come se un’esplosione nucleare avesse decretato la fine di un mondo e l’inizio di un’altro.


Casa

10 January 2009

Grazie anche ad Anna e Leandro la nostra casa sta assumendo un aspetto via via sempre migliore.

Casa

Casa

Dopo di che tutti a festeggiare alla Lucciola di Sesto Fiorentino, mitico ristorante della Casa del Popolo.

Tutti assieme alla Lucciola di Sesto Fiorentino

Tutti assieme alla Lucciola di Sesto Fiorentino

La Lucciola
Piazza IV Novembre
Sesto Fiorentino (FI)


Rimbianco

30 September 2008

Domenica abbiamo iniziato il piano di trasferimento di camera. Il piano prevede almeno 1 settimana, 10 giorni di lavoro notturno al fine di trasferire di 5 metri tutte le minchiate di cui ci dotiamo nella vita. Alcune certezze acquisite sono:
1. le moderne vernici traspiaranti puzzano meno di quelle di una volta
2. i mobili dell’Ikea puzzano di formaldeide o di composti organici volatili per le prime 25 ore di installazione, quindi se potete, dormite in salotto un paio di giorni se li montate
3. danielina deve cambiare parrucchiere.

Ricordate infine i deodoranti coprono ma non eliminano.

imbiancamelo